Logo Fondazione dei Santi Lorenzo e Teobaldo
Loading la fondazione

Consiglio di amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione

A norma del can. 1280 del Codice di Diritto Canonico, il Consiglio di Amministrazione è composto da un numero di membri, fra chierici e laici, non inferiore a cinque e non superiore a sette. Sono membri di diritto: il Presidente della Fondazione e il Vicario Generale pro tempore della Diocesi di Alba. Due membri, scelti liberamente fra chierici o laici esperti in economia ed eminenti per integrità morale, sono nominati dal Consiglio Presbiterale della Diocesi di Alba. Da uno a tre membri, secondo l’opportunità, sono nominati dal Vescovo di Alba. Il Consiglio di Amministrazione rimane in carica per cinque anni e i membri – che non percepiscono alcun compenso per l’attività svolta – possono essere confermati per un solo mandato.

Il Vescovo ha nominato presidente della Fondazione don Valerio Pennasso; membri del Consiglio di Amministrazione sono don Claudio Carena, don Angelo Conterno, il dottor Piero Bo, il dottor Giovanni Monchiero, il dottor Giovanni Fenocchio e il dottor Tino Cornaglia; revisore dei conti l’avvocato Marco Didier.